Maggiore tutela e attenzione per il "Museo della Terra Pontina"

Inviato da Admin Data 8/3/2012 9:54:31



Il programma di attenzione per le aree museali esistenti in città, su cui si è avviato nei mesi scorsi il lavoro dell’associazione RinascitaCivile sta andando avanti. Nelle scorse settimane, insieme all’associazione di “Italia Nostra” ed altre associazioni tra cui “i Triangoli”, è stato visitato il “museo della Bonifica” che si trova a piazza del Quadrato, oggetto di una ristrutturazione nella struttura principale, a differenza dell’area retrostante dove si trova l’edificio che era destinato alle scuderie.


«Dopo la nomina dei due direttori per gli spazi museali, si prosegue all’insegna della precarietà e non della programmazione - spiega Felice Costanti, referente del gruppo di lavoro sui musei di RinascitaCivile - fermo restando che da parte nostra c’è massima volontà di collaborazione, è necessario conoscere quale sia la volontà dell’amministrazione e a questo proposito è in preparazione un documento ufficiale, che verrà poi messo a disposizione anche delle altre associazioni, nel tentativo di condividere un percorso comune nell’interesse della città».


«Il museo della Terra Pontina è una struttura unica nel suo genere - aggiunge - in quanto demo-etno-antropologico. Ribadendo che il proposito è collaborativo, occorre però sapere che intende fare il Comune e quali fondi potrebbe mettere a disposizione per riaprirlo. Inoltre, rispetto a ciò, chiediamo che l’amministrazione tenga fede all’impegno assunto nel 2006 con la Regione. L’allestimento attuale, nonostante la validità di alcuni materiali, non appare ancora concluso. Infine occorre definire il problema della direzione e di come mettere in rete questo spazio con gli altri esistenti».


Nel museo attualmente vengono conservate attrezzature e carte originali della Bonifica, nonché un centro di documentazione con i materiali del Consultorio anti-malarico.


«Un lascito importante per la città - conclude Costanti - pur cui sarebbe necessaria la massima valorizzazione».


L’articolo originale, pubblicato domenica 4 marzo a pagina 13 su La Provincia, è disponibile in pdf nella sezione “Download” del sito.


Invia commento
Regole per i commenti*
I commenti vengono automaticamente approvati.
Titolo*
Nome*
Email*
Sito internet*
Icona del messaggio*
       
Messaggio*
Opzioni*
 
 
Codice di verifica*
4 + 9 = ?  
Inserire il risultato dell'espressione
Numero massimo di tentativi: 10
 
Powered by XOOPS © 2001-2013 The XOOPS Project